Valentino Szemere - Rane, Umori e Locomotive



Valentino Szemere - Rane, Umori e Locomotive
Qual'è la connessione tra le odierne carte di credito, i missili e le scatolette di conserva?
Cosa accomuna la favola di Biancaneve a Luigi XIV e l'estratto di carne Liebig alla Compagnia delle Indie?
Cosa c'entrano i cristalli di neve con Goethe e il ponte di Brooklin?
Cosa collega idealmente la Apple, alla decifrazione dei codici segreti tedeschi?
Queste e altre innumerevoli connessioni sono il filo conduttore del libro di Valentino Szemere.
Attraverso 20 agili racconti, l'autore sfrutta insospettati collegamenti tra personaggi, luoghi e fatti per tracciare dei percorsi circolari che, dopo aver divagato tra epoche, idee e invenzioni, riportano, come in un gioco, allo spunto iniziale. Così si possono scoprire le reali connessioni tra Copernico, il celebre leone marmoreo di Lucerna e Mark Twain, tra Cristoforo Colombo e la fragole di Plougastel, tra Shakespeare e Jack lo squartatore, tra la Apple e i cifrari segreti tedeschi.
Sei inserti raccontano inoltre dell'invenzione di oggetti comuni, come la bambola Barbie, il frigorifero, il gabinetto. l'aspirapolvere e il tergicristallo, parlano di inventori al femminile, clamorose cantonate scientifiche e altro ancora.