Alessio B. - Cinquanta sfumature di Pasta



Alessio B. - Cinquanta sfumature di Pasta
Vi è mai capitato di essere invitati a cena da amici o parenti, e di trovarvi davanti a un piatto, bello e invitante, ma immangiabile?
È quello che succede quando, per voler stupire a tutti i costi, ci si affida al voluminoso ricettario che (e ci sarà un motivo) raramente utilizziamo per farci ispirare nei nostri sfiziosi esperimenti culinari. Sfogliando le pagine la vista viene fatalmente attratta da quella ricetta che, chissà come mai, non abbiamo mai provato a cucinare. La tentazione è tanta, e il più delle volte si finisce per sceglierla come portata d’effetto per stupire i nostri ospiti. Peccato che la sorpresa, purtroppo, non sarà quella sperata (per carità, non capita sempre, a volte la fortuna aiuta gli audaci).
Ci sarà un motivo per cui alcuni piatti li prepariamo e li mangiamo più frequentemente rispetto ad altri?
Sì, e la motivazione è semplice: perché sono anche i più buoni.
Quale miglior modo per accogliere un ospite se non quello di presentargli un nostro piatto forte, magari leggermente rivisitato per dare un tocco di novità, che rispecchi alla perfezione le abitudini culinarie di casa nostra?
Bene, se anche voi la pensate così, o se semplicemente vi interessa scoprire come migliorare le ricette che già pensate di saper preparare, questo libro è per voi.
Qui troverete, oltre alle ricette, consigli e suggerimenti per renderle veramente uniche, frutto di anni e anni di esperienza come cuoco casalingo e come amante della buona tavola.
Non mancheranno i vini e le bevande consigliate, cosa spesso sottovalutata nei libri di cucina.
Non hai già l’acquolina in bocca?
Le mani che sanno cucinare sanno anche amare.